Sei qui: Home Programma 2014 Ospiti 2014 Giulia Maffai

Giulia Mafai PDF Stampa E-mail



Giulia Mafai
“La ragazza con il violino” Ed. Skirà

“Per anni ho creduto che mia madre fosse assolutamente unica, completamente diversa da tutte le madri, da tutte le donne che avessi mai avuto occasione di incontrare. Diversa in tutto: nella lingua dall'accento assurdo e così astrusamente costruita, nei giudizi severi e senza appello, nell'aspetto
così poco comune, nella mancanza di trucco, nel modo curioso e stravagante di vestirsi.
Nell'assoluta indifferenza per il giudizio degli altri." Antonietta Raphaël nasce il 29 luglio 1895 in un piccolo paese, quasi un villaggio, ben dodici fra fratelli e sorelle. Da qui cominciano le peripezie che la porteranno a Londra, poi in Francia e a Roma, negli anni tormentati dei due conflitti mondiali. È la storia di una donna forte e non convenzionale; della sua tenace dedizione alla musica e all'arte, dei suoi mille incontri e quasi altrettanti scontri, del suo amore per Mario Mafai.


Giulia Mafai, nata a Roma il 13 gennaio 1930 è una costumista e scenografa italiana. Terza e ultima figlia della coppia di famosi artisti italiani del XX Secolo, ha intrapreso la carriera di costumista e scenografa a partire dal 1950 firmando alcuni tra i più noti film italiani. Ha lavorato con i registi e gli attori più famosi del periodo tra cui Vittorio De Sica, Mario Monicelli, Sofia Loren, Marcello Mastroianni, Elliott Gould, Harvey Keitel, Keith Carradine. È stata ideatrice e
curatrice del Laboratorio del Carnevale di Venezia dal 1978 al 1985. E’ curatrice e organizzatrice di mostre di Arte e di Costume in Italia e all’estero. Autrice del libro Storia del Costume dall'Età Romana al Settecento, edito da Skirà