Sei qui: Home Programma 2015 Ospiti 2015 Grazia Livi

Grazia Livi PDF Stampa E-mail

Grazia Livi (Firenze, 1930 - Milano, 2015), allieva di Gianfranco Contini, è stata giornalista e autrice di romanzi, saggi letterari e racconti. Il tema della scrittura femminile, e del diritto delle donne a creare, è stato al centro di molte sue opere, mentre la biografia di grandi scrittrici ha offerto lo spunto per tessere raffinate narrazioni tra interiorità e rappresentazione del mondo. In Da una stanza all’altra, Le lettere del mio nome (premio Viareggio 1991), Narrare è un destino, indaga il rapporto tra la vita e la creatività di autrici come Dolores Prato, Virginia Woolf, Karen Blixen, Emily Dickinson, Katherine Mansfield, Anaïs Non, mentre con Lo sposo impaziente (Garzanti), ripercorre l’amore tra Lev Tolstoj e la moglie Sonja.